Hai ancora questi videogiochi in casa? Potresti avere un mini-tesoro: quanto valgono oggi

Hai ancora questi videogiochi in casa? Potresti avere un mini-tesoro. Scopri quanto valgono oggi, potresti rimanere molto sorpreso.

Per tutti gli appassionati di videogiochi, è arrivata una notizia molto interessante. Una occasione unica per ricavare un piccolo gruzzoletto.

videogiochi quanto valgono oggi
Questi pezzi di storia sono considerati molto rari, i videogame ti possono far guadagnare una bella somma di denaro – Icicero.it

Con l’avvento della tecnologia moderna dei giorni attuali, molti dei nostri vecchi videogiochi sono diventati pezzi da collezione. E alcuni di essi possono valere una piccola fortuna. I videogiochi erano il passatempo preferito di tutti i ragazzi degli anni 80 e 90, fino ai primi del 2000.

Si ricorda con grande nostalgia quei momenti passati tutti insieme a giocare e tifare per i propri personaggi virtuali. Se hai uno o più di questi giochi, potresti avere un mini-tesoro. Esploriamo quanto valgono e a quanto ammonta la cifra.

Hai ancora questi videogiochi a casa: possono valere un mini-tesoro

Dall’amatissimo NES al Super Nintendo, ci sono alcuni modelli di console che oggi possono valere fino a 500 euro. Se sono tenuti in buone condizioni e funzionano perfettamente. Ma se sei stato uno di quelli appassionati videogiocatori particolarmente interessati alla musica, avrai anche conservato quest’altro oggetto. Se hai conservato la tua vecchia Atari Jaguar del 1993, allora potresti essere in possesso di un vero tesoro. Questa console, nonostante la sua sfortunata storia, può valere fino a 1.200 euro sul mercato del collezionismo. Vale questo prezzo perché è considerata un pezzo estremamente raro e di grande valore per il mercato dei videogiochi.

videogiochi più pagati
La lista dei videogiochi più famosi e pagati dai collezionisti. Potresti averli anche tu a casa – Icicero.it

Ma non sono solo le console a essere ricercate dai collezionisti. Anche alcuni videogame possono valere una piccola fortuna. Ad esempio, se hai ancora la cartuccia originale di Mario Kart 64 per Nintendo 64, potresti guadagnare fino a 2.000 euro vendendola oggi stesso. Lo stesso vale per il CD-ROM di Tombi. La versione per la prima PlayStation, che può valere circa 300 euro.

Ma le sorprese non finiscono qui. Alcuni giochi, come Megaman: The Wily Wars, rilasciato solo su console Sega nel 1994, possono valere ancora di più. Una cartuccia originale di questo gioco può essere venduta a un prezzo compreso tra i 250 e i 300 euro.

Quindi, se hai ancora quei vecchi videogiochi in cantina o in soffitta, potrebbe valere la pena dare loro un’occhiata più da vicino. I collezionisti potrebbero essere molto interessati al tuo bottino permettondoti di guadagnare cifre considerevoli.

Impostazioni privacy